Skip to content

Glossario della gascromatografia di processo


A

Accuratezza La differenza tra le misurazioni massime e minime di 5 analisi di uno standard noto. Deviazione massima (%) - Deviazione minima (%)


B

BTEX: Benzene, toluene, etilbenzene e xilene. Idrocarburi aromatici. VOC cancerogeni comuni, che si trovano spesso nei gas di scarico della combustione.


C

Cromatogramma: I risultati grafici di un'analisi GC.

Colonna: La porzione di un gascromatografo, che consente ai vari gas presenti in un campione di separarsi nelle loro parti costituenti. Consultare la nostra sezione Domande frequenti: Come funziona una GC/qual è la differenza tra analisi totale e GC

Concentrazione (%, ppm, ppb, ppt): Per cento, parti per milione, parti per miliardo e parti per trilione. 10% = 100.000 ppm. 10 ppm = 10,000 ppb. 10 ppb = 10,000 ppt

Circuito di esempio: Un tratto di tubo utilizzato per raccogliere e iniettare un volume fisso di campione in una colonna. Consultare la nostra sezione Domande frequenti: Come funziona una GC/qual è la differenza tra analisi totale e GC


E

eV: Electron Volt. Una misura dell'energia di un fotone. Strettamente correlata alla frequenza e alla lunghezza d'onda della luce.


F

FID:
Rivelatore a ionizzazione di fiamma. Un rilevatore di gas, che utilizza una fiamma di idrogeno per spostare e raccogliere elettroni da un campione. Tipicamente utilizzato per gli idrocarburi.


G

GC: Gascromatografo. Un dispositivo utilizzato per misurare sia la composizione che la concentrazione di un campione di gas

Gas di trasporto: Un gas puro utilizzato per guidare il campione attraverso il processo GC. Tipicamente azoto, idrogeno o elio

Gas permanente: Una classe di gas, che condenserà tranne che a temperature estremamente basse. PER ESEMPIO: Idrogeno, ossigeno, azoto e monossido di carbonio.


M

MDQ: Limite minimo rilevabile. La concentrazione più bassa che un dato rivelatore può quantificare.

Metodo:
Il metodo analitico. Il metodo definisce tutti i parametri fissi all'interno di un’analisi specifica. La temperatura della colonna, la portata del gas di trasporto, i tempi di iniezione, i livelli di allarme di concentrazione e le informazioni sulla calibrazione sono tutti esempi di parametri del metodo.

P

Potenziale di ionizzazione: Una misura dell'energia richiesta per liberare un elettrone da un atomo o molecola specifici. Vedere eV.

PID:
Rivelatore a fotoionizzazione. Un rilevatore di gas, che utilizza la luce ultravioletta ad alta energia per spostare e raccogliere elettroni da un campione. Tipicamente utilizzato per i VOC.

PLC / DCS:
Controllore logico programmabile / sistema di raccolta dati. Dispositivi computerizzati, che raccolgono informazioni da varie posizioni in un processo e prendono decisioni di controllo basate su queste informazioni

PSI:
Libbre per pollice quadrato. Una misura della pressione del gas comunemente usata negli Stati Uniti

Permanenza: Il periodo di tempo, che un sistema di campionamento multipunto impiega per monitorare un punto dato.

R

Ripetibilità: La % di deviazione standard relativa delle misurazioni di 5 misurazioni consecutive. [Dev std (Conc1 ... Conc5 ) / Media ( Conc1 ... Conc5 ) * 100

S

Sequenza:
Sequenza multi-porta. La sequenza definisce le posizioni dei campioni che verranno monitorate e in quale ordine. Ciò offre all'utente la flessibilità di monitorare più frequentemente le aree a rischio più elevato.

T

TCD: Rilevatore di conducibilità termica. Un rilevatore di gas universale, che misura la differenza di conduttività termica tra un campione e un flusso di gas di riferimento per determinare il contenuto del campione.

THA:
Analizzatore di idrocarburi totali: Un dispositivo utilizzato per misurare il contenuto totale di idrocarburi di un campione di gas. Questo dispositivo non misura la composizione del campione.

V

VOC: Composti organici volatili. Un'ampia classe di sostanze chimiche, che evaporano facilmente a temperatura ambiente e hanno in genere potenziali di ionizzazione inferiori a 10,6 eV. Vedere BTEX per alcuni esempi.

Variazione La differenza nella risposta ad uno standard noto misurata a 24 ore di distanza. [( Initial Cal – 24 Hour Cal ) / ( Cal Value )] * 100

W

WITS: Standard sul trasferimento di informazioni Wellsite. Uno standard di protocollo dati utilizzato per fornire dati in tempo reale alle piattaforme di perforazione per l'esplorazione petrolifera.